Print Version Add to Bookmarks Set As HomePage

eXTReMe Tracker

JoJoStory: Sesta Serie

Stone Ocean (2011 - Jolyne Kujo)

Florida - 2011.

Jolyne Kujo, figlia del Jotaro Kujo protagonista della Terza Serie, è stata arrestata con l'imputazione di omicidio ed occultamento di cadavere. Qualche tempo prima, infatti, durante una gita fuori porta Romeo, il fidanzato di Jolyne, aveva investito in un attimo di distrazione un autostoppista, uccidendolo sul colpo. Per salvare il futuro del proprio ragazzo dalle conseguenze di questo incidente, Jolyne aveva accettato di non parlarne con nessuno e di nascondere il cadavere, eliminando le prove. Un giorno, però, Jolyne viene arrestata dalla polizia, accusata di essere stata LEI ad investire l'uomo, guidando l'auto del ricco boyfriend in stato di ebbrezza. Nonostante la propria innocenza, per colpa di un avvocato corrotto e senza scrupoli, Jolyne viene condannata a 15 anni di reclusione nel carcere di Green Dolphin Street (detto "L'Acquario") in Florida. Prima di essere trasferita nel nuovo carcere, però, Jolyne riceve un "regalo" da parte del padre. Un ciondolo con una foto di famiglia ed una pietra appuntita all'interno (un frammento della Freccia!), con la quale la ragazza si punge per errore.

Insieme ad Ermes Costello, condannata per rapina, Jolyne arriva all'Acquario, e scopre nel frattempo di aver generato grazie al ciondolo un bizzarro potere Stand, che si manifesta sotto forma di un filo sottilissimo che le esce dal corpo, e che le consente di ascoltare conversazioni a distanza. Il ciondolo, che Jolyne aveva buttato via, però era stato raccolto da Ermes, che dopo essersi punta lo aveva a sua volta rivenduto a Guess, la psicopatica futura compagna di stanza di Jolyne. Proprio nello scontro tra queste due, Jolyne inizia a comprendere il funzionamento degli Stand, e di come queste manifestazioni siano in realtà composte solo di energia, e scopre di poter raccogliere il filo che esce dal proprio corpo, formando un corpo solido, a cui dà il nome di Stone Free.

Con il suo nuovo potere, Jolyne è in grado di superare con facilità tutte le difficoltà della vita carceraria, e proprio dopo una piccola discussione con altre detenute, viene avvicinata da un bambino (!) vestito da giocatore di baseball, che evidentemente vive nascosto da qualche parte nel carcere, e che la informa di un'imminente visita da parte di qualcuno, che se incontrato, la condurrà ad un destino peggiore della morte.

Il giorno dopo Jolyne, credendo che il bambino fosse soltanto un parto della sua mente, viene informata di una visita, e sperando che si tratti della madre, si reca nella Sala Visitatori della Prigione. Lungo il tragitto, le riappare il bambino che, nascosto in un bidone dell'immondizia, le regala un osso umano parzialmente decomposto, chiedendole di stringerlo forte in caso di pericolo. Il misterioso visitatore è in realtà il padre Jotaro, che si è recato fino a G.D. Street per fare evadere la figlia. Jotaro, infatti, aveva scoperto che l'autostoppista era stato volontariamente lanciato contro la macchina di Romeo da alcuni seguaci di un suo vecchio nemico, Dio. Uno di questi, Johngalli A, era rinchiuso proprio a G.D. Street, e Jolyne era un ottimo bersaglio per effettuare una vendetta dopo oltre 22 anni! I due vengono attaccati dallo Stand-cecchino di Johngalli, Manhattan Transfer, fino a quando gli eventi non iniziano a perdere credibilità. Si tratta di un'illusione, creata da un altro Stand, per tenere le loro menti impegnate mentre vengono sciolti in quelli che sembrano essere dei succhi gastrici di un qualche animale! Riusciti a sfuggire ai fluidi, uscendo dalla Sala Visitatori, Jotaro e Jolyne vengono attaccati da Johngalli, ed il suo Stand si rivela essere identico a quello apparso loro nella visione. Per salvare la figlia, Jotaro ferma il tempo, ed in questo istante comprende il piano dei suoi due avversari: l'illusione era stata creata di proposito, per costringerlo a fermare il tempo, in modo che l'altro Stand potesse attaccare Jotaro quando questi era indifeso. Insomma, il bersaglio dei due portatori di Stand non era Jolyne ma lui stesso! Purtroppo, ormai, Jotaro non aveva il tempo di difendersi, e avvicinato dallo strisciante Stand della melma, Whitesnake, questi lo colpisce strappandogli dal volto due cd! Si tratta dei due dischi che contengono l'anima di Jotaro (memoria e Stand, per ulteriori dettagli clicca qui), e senza i quali il padre di Jolyne cade ben presto in una specie di coma. La coraggiosa figlia riesce ad imbarcare il corpo del padre su una navetta diretta alla Fondazione Speedwagon, e invece di evadere con lui torna in carcere: deve recuperare i due dischi per riportare in vita Jotaro!

In questo frangente scopriamo dei dettagli sul bambino del baseball. Il suo nome è Emporio, e sua madre era una donna portatrice di Stand che lo aveva fatto nascere ed allevato di nascosto in prigione, ed il suo Stand (Burning Down the House) gli consente di manipolare i fantasmi degli oggetti. Whitesnake aveva rubato i dischi anche alla madre, condannandone il corpo ad una lenta decomposizione, e negli anni ne aveva creato una enorme collezione. Nessuno, però, ne conosce la vera identità, tranne Johngalli A, che lo stesso Whitesnake provvede a "sistemare definitivamente" per l'occasione, camuffando il tutto da suicidio.

Ritroviamo Ermes, che dopo due giorni di febbre altissima, causata dalla puntura con il ciondolo di Jolyne, si risveglia in infermeria con un nuovo potere, Kiss, e fa la conoscenza con il maniaco suicida Thunder McQueen, e riesce a sconfiggerlo con l'aiuto di Emporio (fanno anche la loro prima apparizione, anche se del tutto passiva, Anasui e Weather Report). Ermes e Jolyne, grazie al disco dei ricordi di McQueen, scoprono che la collezione di Whitesnake si trova all'interno del copertone di un trattore nella fattoria fuori dalle mura del carcere e, nell'occasione della misteriosa sparizione di due detenuti in quella zona, si recano sul luogo per investigare, e scoprono che Whitesnake aveva lasciato a guardia dei cd che non usa Foo Fighters, un nuovo essere vivente nato dall'inserimento di due dischi nel plancton (!). Dopo un duro scontro, scopriamo che F.F. non è così malvagio come sembra, ed alla fine, colpita dallo spirito di Jolyne, decide di unirsi a lei ed Ermes per salvare la vita di suo padre, e per inserirsi nella vita della prigione prende possesso del corpo di una detenuta morta, una ragazza di nome Etro, trattata male da tutti. Tra i dischi scartati da Whitesnake, i nostri trovano Star Platinum. Allora il vero scopo del misterioso portatore di Stand non era il potentissimo Stand di Jotaro, ma il disco dei suoi ricordi! Dopo qualche ora, Whitesnake si reca di persona sul posto per investigare, e scopriamo che in realtà si tratta di Padre Enrico Pucci, il cappellano del carcere.

Dopo aver sconfitto Mila Schön ed il suo Esattore Marilyn Manson, Jolyne riesce a contattare un emissario della Fondazione SPW, e fissa un appuntamento per la consegna del disco per Jotaro (che è in stato di animazione sospesa nella sede della Fondazione) nel Cortile Interno del carcere. La ragazza, però, è pedinata, ed Emporio la fa scortare da Weather Report, portatore di Stand dalla nascita, ma privo di memoria, presumibilmente per colpa di Whitesnake. Ha così inizio l'operazione Savage Garden. Dopo lo scontro con Wrang Wrangler (Jumping Jack Flash), in cui Weather rimane gravemente ferito, ed una guardia controllata da un disco di Whitesnake, Jolyne riesce a consegnare il disco alla Fondazione grazie al piccione addestrato Savage Garden, l'incaricato che lei avrebbe dovuto aspettare nel Cortile Interno. Ora il corpo di Jotaro può essere resuscitato, ma ancora rimane senza memoria.

Il vero motivo per cui Ermes si era fatta rinchiudere a G.D. Street era vendicare la sorella Gloria, uccisa senza pietà dal gangster Sport Max, anche lui detenuto ed ospite illustre dell'Acquario. Nel compiere la sua vendetta, però, Ermes scopre a sue spese che anche Sport Max era stato dotato di uno Stand dai dischi di Whitesnake, e dopo averne recuperato la memoria, i nostri iniziano a scoprire i primi dettagli del suo piano. Whitesnake, infatti, aveva donato a Sport Max lo Stand Limp Bizkit, per fargli resuscitare l'ultimo osso rimasto di Dio. Quest'osso, però, aveva iniziato a mostrare una volontà propria, ed era scomparso nel Braccio di Isolamento del carcere. Ermes è gravemente ferita e Jolyne vi si fa rinchiudere di proposito, mentre Whitesnake, per eliminarla, dà fondo alle proprie scorte di dischi, facendola braccare da ben QUATTRO Stand (Survivor, Planet Waves, Dragon's Dream e Yo-Yo-Ma!) contemporaneamente. Al Braccio Punitivo l'influenza dello Stand Survivor spinge la Guardia Viviano Westwood (Planet Waves) a liberare tutti i detenuti (al grido di "Questo è il Fight Club!"), e nel bel mezzo del caos, mentre Ermes e Weather sono ancora in infermeria, accorrono F.F. e Narciso Anasui, maniaco omicida innamorato di Jolyne, in suo aiuto.

Ben presto l'osso di Dio scatena uno strano fenomeno, sacrificando le anime di 36 detenuti e trasformandole in bizzarre piante, da cui nascerà un curioso bozzolo, contenente quello che sembra un curioso ibrido umano/vegetale, il Bambino Verde.

Pucci aveva rubato il disco dei ricordi di Jotaro perchè questi, dopo aver ucciso Dio, ne aveva bruciato il diario, che conteneva la tecnica mentale per arrivare al Paradiso trovata da Dio prima di morire, e quindi era rimasto l'unica persona ancora in vita a conoscerla. La chiave di tutto (la "scala verso il Paradiso") era proprio il Bambino Verde, "ciò che è nato" dal fenomeno scatenato dall'osso di Dio.

Nel frattempo, F.F. scopre la vera identità di Whitesnake, ma subito dopo averla comunicata ai suoi compagni, viene uccisa da Pucci stesso, che si fonde con ciò che è nato, venendone letteralmente assorbito e, in pratica, divenendo un tutt'uno con Dio. Adesso l'obiettivo di Pucci è portare l'umanità intera verso il Paradiso, a qualsiasi costo, e per compiere la sua missione deve recarsi nel luogo descritto dalle coordinate presenti nel diario di Dio, che corrispondono alla base spaziale di Cape Canaveral, prima della luna nuova. Nel frattempo, dopo l'"inconveniente" Jail House Lock, Jolyne, Ermes ed Emporio, che hanno recuperato anche il disco della memoria di Jotaro, riescono ad evadere dal carcere, mentre Weather Report (che, come Pucci dopo la fusione col Bambino Verde, ha sviluppato la stella dei Joestar sulla spalla sinistra, ed ora può percepire gli spostamenti di Pucci e Jolyne) ed Anasui evadono a loro volta, tentando di raggiungerli e di scoprire la verità.

Per tutta una serie di apparenti coincidenze, in realtà causate dal destino di ognuno di essi, e dalla forza di attrazione teorizzata da Dio, Pucci incontra tre figli di Dio Brando, Ungaro, Rykiel e Versus, tre uomini rifiutati dalla società, ed apparentemente attirati dalla forza del suo destino per aiutarlo a raggiungere il Paradiso. Probabilmente anche l'altro figlio di Dio, Giorno Giovanna, si trova in zona, ma per motivi sconosciuti (il suo destino non ha forza sufficiente? invece di aiutare Pucci sarebbe controproducente per il suo obiettivo?), sembra che non riesca a raggiungere gli altri. Weather ed Anasui sono costretti ad affrontare il primo dei figli di Dio, Ungaro, ed il suo terribile Bohemian Rhapsody, mentre Jolyne incontra ancora Romeo, e scopre come il ragazzo si è effettivamente pentito del suo tradimento. Romeo la aiuta a fuggire, prestandole il suo elicottero e coprendo le sue tracce sviando le indagini della polizia sulla sua evasione. Durante il loro viaggio verso Cape Canaveral, vengono attaccati dai Rods controllati da Sky High, lo Stand di Rykiel. Nel combattimento, le due vengono a sapere che in realtà Weather Report è il fratello minore di Padre Pucci (e per questo ha ottenuto la stella dei Joestar insieme al prete), e che il solo motivo per cui Jolyne ha vinto è la forza del suo destino.

Anche se ancora separati, sia il gruppo composto da Jolyne, Ermes ed Emporio, che quello di Weather ed Anasui arrivano all'ospedale di Orlando, all'interno del quale sentono la presenza di Pucci e Versus (ancora ricoverato, sebbene praticamente guarito). Jolyne ed Ermes vengono attirate nel buco scavato da Underworld, lo Stand di Versus, dove rimangono intrappolate in mezzo ai ricordi del posto. L'ultimo figlio di Dio però, a differenza dei fratelli, non crede di dovere nessuna riconoscenza a Pucci per avegli insegnato come usare il proprio Stand, e vuole raggiungere il potere del Paradiso al posto del prete. Braccato da Jolyne ed Ermes, che con uno stratagemma si erano liberate dalla mortale trappola organizzata per loro, Versus con il suo Stand ruba a Pucci il disco dei ricordi di Weather, e glielo restituisce, riportando alla luce il suo vero io, il potere demoniaco di Heavy Weather, sigillato anni prima dal prete stesso. L'arcobaleno del Demonio di Heavy Weather inizia a trasformare in lumache ogni cosa che colpisce, senza nessuna apparente spiegazione logica, e Weather stesso cambia personalità, portando in superficie tutto l'odio ed il rancore che aveva dimenticato di possedere.

Enrico e Domenico Pucci erano due gemelli eterozigoti nati nel 1972. Il secondo, però, era stato sostituito da una donna con il proprio figlio, morto poco dopo essere nato, e cresciuto da lei con il nome di Wes Blumarine. Enrico, colpito dal fatto di essere stato salvato da Dio al posto del fratellino morto appena dopo la nascita, aveva deciso di farsi prete. Un giorno, mentre ripuliva la cappella, Enrico incontrò un uomo misterioso di nome Dio Brando, che gli parlò della forza di attrazione, e della ragione che sta dietro ad ogni incontro. Dio regalò a Pucci una punta di Freccia, e gli suggerì di andarlo a cercare se avesse voluto altre spiegazioni su questa forza. Nel frattempo, per uno scherzo del destino, Wes (detto Weather) si era fidanzato con Perla Pucci, sorella minore di Enrico (e quindi sua). Quando Enrico lo venne a sapere, per proteggere la psiche della sorella, pagò un investigatore privato per minacciare Wes. Un cuore infranto sarebbe stato di certo uno shock ben inferiore alla verità. Quello che però Pucci non sapeva, era che l'uomo faceva parte di un gruppo tristemente noto, gli uomini incappucciati del Ku Klux Klan. Investigando su Wes, l'uomo aveva scoperto che la sua (finta) madre era sposata con un uomo di colore, ed arrivò alla conclusione che Weather fosse il figlio di uno "sporco negro". L'investigatore ed i suoi amici lasciarono Wes impiccato ad un albero, e Perla, distrutta dal dolore, tirò giù il suo amato dall'albero e si uccise gettandosi da una rupe, senza sapere che in reatà il cuore di Weather batteva ancora debolmente. Enrico, alla vista del cadavere della sorella, desiderò intensamente di poterla riportare in vita, di averne i ricordi. La Freccia, che teneva in tasca, si mosse da sola e lo trafisse, sviluppando il suo Whitesnake. Nello stesso istante, anche sul corpo di Weather si formava una ferita a forma di punta di freccia.

Quando Wes riprese i sensi, tentò di raggiungere Perla lanciandosi dalla rupe, ma una improvvisa raffica di vento lo fece sbattere contro una sporgenza, salvandogli la vita. Tentò di lasciarsi affogare, ma una improvvisa mareggiata lo rispedì a riva. Per quanto cercasse di suicidarsi, il suo potere inconscio di controllare il tempo glielo impediva. Allora cercò l'investigatore che aveva rovinato la sua vita per vendicarsi, e dopo averlo eliminato il suo prossimo obiettivo era il suo mandante, Enrico Pucci. Questi, consapevole del pericolo di Weather, lo affrontò e, rivelatogli di essere suo fratello, approfittando dello shock, gli prese il disco della memoria con Whitesnake. Il motivo per cui non lo aveva ucciso era che un giorno sperava di poterlo salvare. Anche se inizialmente era solo una vittima degli eventi, Pucci ormai era anche in grado di uccidere per i suoi scopi, e per il fatto di non rendersi conto della malvagità delle proprie azioni, era diventato peggiore del male stesso.

Versus scappa e Pucci, prima di sparire nell'ombra, suggerisce a Jolyne di ritrovarlo per sottrarre il disco a Weather con il suo Underworld. L'obiettivo di Versus è trovare Emporio, che ha con sè il disco dei ricordi di Jotaro, in modo da leggerli con Underworld e impadronirsi della tecnica per arrivare al Paradiso. Dopo le mille difficoltà date dalla loro parziale trasformazione in lumache, causata da Heavy Weather, Jolyne ed Emporio riescono a raggiungerlo e, "contagiandolo", a catturarlo. Ora devono trovare Weather che, insieme ad Anasui, se la sta vedendo brutta con Pucci stesso. Il prete, infatti, aveva già scoperto il segreto dello Stand del fratello. L'arcobaleno di Heavy Weather, infatti, non è altro che una applicazione del suo potere di controllo meteorologico. Modificando l'indice di rifrazione dell'aria, infatti, induce un effetto subliminale in tutte le persone che ne vengono colpite, riportando alla luce dei ricordi primordiali (le lumache, infatti, sono state tra i primi animali a vivere sulla terraferma) e, di fatto, convincendole di essere trasformate in lumache. Per essere immune a questo potere, che continua a perdurare dopo il primo contatto con l'arcobaleno, Pucci si era privato della vista, racchiudendola in un mini-disco, e a sorpresa aveva attaccato Weather amputandogli una dopo l'altra entrambe le gambe. La cecità indotta, però, si è rivelata un'arma a doppio taglio perchè Weather, finalmente in grado di controllare parzialmente il proprio Stand, trasforma il sangue perso da entrambi in delle punte, che Pucci non è in grado di vedere, ferendolo gravemente. Il prete è con le spalle al muro, e proprio quando Weather sta per dargli il colpo di grazia, la fortuna viene a dare una mano a Pucci. La macchina guidata da Versus, ostaggio di Jolyne, sbanda sulle punte quasi travolgendoli. Pucci, approfittando della confusione, riesce a liberarsi, e Weather si ritrova con un grosso buco nel petto. Un altro segno del destino? La forza di attrazione ha aiutato il prete ancora una volta... Riuscirà il prete a raggiungere il Paradiso? Che potere si nasconde a Cape Canaveral? Di sicuro dal giorno della luna nuova NIENTE sarà più come prima.

A cura di Jocchan

Get Firefox!
Attendere il completo caricamento della pagina! Se questo messaggio rimane visibile dopo il completo caricamento della pagina significa che Javascript non è attivo su questo browser o non è supportato. Alcune Features del sito potrebbero perciò non essere disponibili.