Print Version Add to Bookmarks Set As HomePage

eXTReMe Tracker

JoJoBloopers

"Errare humanum est". Pur nella sua genialità, Araki è pur sempre un essere umano, ed in una serie lunga come JoJo era inevitabile che ci fossero degli errori, delle contraddizioni o delle imprecisioni, anche se in percentuale minima. In questa pagina cercherò di raccogliere questi "bloopers", ovviamente tralasciando errori di traduzione e difetti minori, tipo baffetti che mancano in una vignetta, ferite che scompaiono o roba del genere. Essere troppo pignoli fa male :).

Per le vostre segnalazioni contattatemi

TERZA SERIE

Jotaro Kujo

Nel primo episodio, l'uniforme di Jotaro è piena di spille e decorazioni, che spariranno magicamente nelle scene successive.

Bara di Dio

La bara di Dio recuperata dai pescatori è completamente diversa da quella comparsa nella Prima Serie (Action 6-7).

Streitzo (SkA) aggiunge che nella Prima Serie Elena aveva sfruttato la bara di Dio come scialuppa di salvataggio per fuggire dalla nave in procinto di esplodere. Quante se n'era portate dietro, allora?

Rei ha notato che i pescatori hanno aperto la bara di Dio in pieno giorno, proprio sotto la luce del sole, quindi essendo un vampiro avrebbe dovuto rimanerne bruciato. Che abbia usato qualche sporco trucco?

Judgement

Goleman fa notare come: "Nello scontro tra Polnareff e gli zombi di sua sorella e Abdul, a quest'ultimo si erano sgretolate alcune dita della mano sinistra e, nella vignetta dopo che Polnareff ha intravisto i "due Abdul", lo zombie ha di nuovo la mano sinistra intatta".

Iggy

Nonostante la sua zampa anteriore sinistra (nelle tavole giapponesi non ribaltate) sia stata amputata durante il combattimento con Pet Shop, in numerose vignette successive la vediamo perfettamente integra.

Vanilla Ice

Quando Vanilla Ice ingoia Abdul, è possibile vedere che le braccia dell'indovino, tranciate di netto, sono entrambe sinistre! Si ringrazia Spanettone per la segnalazione.

Silver Chariot

Nello scontro con Vanilla Ice, la spada di Silver Chariot viene cancellata dallo Stand, ma Polnareff non rimane ferito, e subito dopo è di nuovo presente ed intatta.

Sempre negli stessi episodi, quando Polnareff trafigge la testa Vanilla Ice, la punta della spada non dovrebbe spuntare da dietro di lui, ma sparire nella sua dimensione alternativa (e presumibilmente venire distrutta). Si ringrazia Spanettone.

Scontro con Dio

Il combattimento con Dio inizia al tramonto e, nonostante poche vignette prima Araki stesso avesse affermato che erano passati solo pochissimi minuti, alla morte del vampiro giunge magicamente l'alba. Per il blooper si ringrazia Zu1779!!!

Torre dell'orologio

L'orario riportato dalla torre (nella scena della morte di XXXXXXX) cambia di vignetta in vignetta. In parte questo errore può essere attribuito alle tavole specchiate nell'edizione italiana, ma in alcune vignette la loro posizione è completamente differente. Si ringrazia Spanettone per la segnalazione!

Simo "Narancia" suggerisce invece una chiave di lettura alternativa: "sia Jotaro che Dio "giocano" col tempo e sconquassano un po' il continuum. Tale spiegazione potrebbe in qualche modo giustificare anche il fatto che tra il tramonto e l'alba passino solo pochi minuti di combattimento. Ovviamente non posso essere sicuro al 100% ma penso sia una chiave di lettura interessante..." Che ne dite?

Get Firefox!
Attendere il completo caricamento della pagina! Se questo messaggio rimane visibile dopo il completo caricamento della pagina significa che Javascript non è attivo su questo browser o non è supportato. Alcune Features del sito potrebbero perciò non essere disponibili.